Festa di Natale Area Pro 2020 “Sport scuola di vita”

Festa di Natale Area Pro 2020 “Sport scuola di vita”

Bella iniziativa all’insegna della solidaritetà parlando con persone di esperienze con i nostri ragazzi

Interventi in collegamento telefonico con Il coach della Nazionale e della Vanoli Cremona, Meo Sacchetti che ha ribadito quanto importante sia sport per i giovani finalizzato alla loro crescita non solo cestistica, ma umana. Lottare e credere nei propri sogni per riuscire a concretizzarli. il basket in questo ti aiuta.

Intervento anche di Charlie Caglieris che proprio con Meo ha vinto i mitici campionati europei nel 1983, battendo in finale la Spagna e di cui i ragazzi hanno rivissuto le immagini storiche.
Caglieris ha potuto fare degli esempi rispondendo anche alle domande dei ragazzi, e ha dimostrato una grande Persona anche con esperienza non nell’ambito del basket ma anche in ambito scolastico. Con la sua filosofia di vita che alla base richiama un’umiltà icredibile utile a raggiungere gli obiettivi in tutti gli ambiti. Ovviamente devi avere anche un minimo di ambizione. Parlando delo spogliatoio, ha spiegato che ” è unluogo sacro in cui i gicoatori si confrontano faccia a faccia si anei momenti difficili ceh in quelli gioiosi e che nessuno può infrangere le egole non scritte e di cui la prima è quella che dallo spogliatoio non esce niente.. e dove si crea gruppo di squadra”. t

Un modo e una trasmissione del senso dello sport nella vita.

Coach Roberto Ricchini, ha ribadito l’importanza dello sport e del lavoro in palestra confrontandolo con le difficoltà che hanno i ragazzi con l’ambiente esterno. A volte i valori che trasmettono gli allenatori ai ragazzi non sempre hanno una corrispondenza all’esterno. I ragazzi devono vivere la vita dei loro tempi con la difficoltà del momento. La capacità di un allenatore deve essere quella di essere molto attenti, lo sport è uno strumento molto importante ed un’ “Ancora” che indirizza il ragazzo verso una strada che lui stesso traccerà. Noi allenatori siamo uno strumento e come tali però deve essere “manovrato” con cautela perchè il materiale in mano è troppo grande per sbagliare.

Saluto anche dal coach Stefano Vidili che in collegamento da Roma, ha ribadito il concetto dell’importanza per un ragazzo di seguire una attività in palestra, che lo aiuti a superare ostacoli anche nella vita di tutti i giorni.
Ha ribadito la bontà del progetto di Area Pro 2020, e della sinergia tra le società che operano sul territorio elogiando in modo particolare il sacrificio e l’impegno manageriale del presidente Persico e di tutto lo staff dirigenziale e tecnico di Aera Pro 2020.

Ultimo ma non per ultimo il grande Coach Bruno Boero, (di cui abbiamo anche pubblicato su articolo a parte) che ha concluso la festa con una sua quasi lezione magistrale rivolta ai ragazzi, genitori e dirigenti. La sua opera Omnia “Sillabasket” edito da basketcoachnet, è un vero manuale per giovani allenatori, allenatori esperti, dirigenti e genitori. Ha saputo trasmettere con il suo entusiasmo e professionalità un messaggio ai ragazzi ed ai genitori. Ha anche spiegato che la ostra società sta investendo nel modo giusto e corretto per il futuro dei ragazzi e tutti noi dobbiamo collaborare e non dimenticarsi che l’obiettivo finale è quella della crescita non solo cestistic ma 360 gradi del ragazzo/a.

Grande Giovane Coach Bruno!

admin

admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *