Under 13 Femminile: AP2020 cede alla seconda della classe Moncalieri

Under 13 Femminile: AP2020 cede alla seconda della classe Moncalieri

Area Pro – Libertas Mocalieri 32-67
(6-14/11-21/4-16/11-16)
Petrachi 2, Schifano 9, Petrogalli, Rizzo 5, Cuoghi, D’Agostino, Berta 8, Lanza, Andrueo, Palmero 6, Malacarne 2. All. Mazza

Area Pro arriva alla sfida con la Libertas Moncalieri, seconda forza del girone e netta vincitrice nella gara di andata, con sensazioni contrastanti derivanti dalle due gare in due giorni giocate pochi giorni fa: vittoria a Rivoli con il Conte Verde e parta davvero sotto tono il giorno dopo a Boves contro il Granda College Cuneo. Si comincia subito con un buon ritmo e dopo un effimero vantaggio delle nostre Moncalieri pare prendere in mano le redini della parta; Area Pro prova a tenere boa ma le ospite sembrano avere una marcia in più: prevalgono molto spesso negli uno contro uno e proteggono bene il proprio canestro, come se non bastasse le migliori percentuali in lunetta ampliano ulteriormente il gap.

Così dopo un inizio che pareva equilibrato si è già sotto di otto pun dopo dieci minuti. Il secondo periodo fa registrare qualche miglioramento in attacco di Area Pro, che riesce a bucare con maggior frequenza la difesa ospite, ma sull’altro lato del campo Moncalieri continua a trovare ri comodi iscrivendo a referto buona parte delle ragazze già prima della pausa lunga. Dopo ven minuti il risultato è 17-35. Il terzo quarto, come già sei giorni fa a Boves, è quello di maggior sofferenza per Area Pro: in attacco la confusione è abbastanza evidente, si perdono troppi palloni e non si riescono a costruire dei buoni tiri, in difesa spesso saltano le marcature con le avversarie che in più di un’occasione si ritrovano sole ad appoggiare da sotto canestro. Sono inoltre tan i rimbalzi d’attacco concessi dalle nostre regalando secondi e terzi ri a Moncalieri.

L’ulmo periodo, con il risultato ormai ampiamente orientato, mostra maggior equilibrio tra le due squadre rendendo meno amara una sconfitta comunque netta: il pallone gira un po’ meglio in attacco ed anche la difesa si riassesta leggermente rendendo meno agevole il compito delle ospiti. Parta non certo memorabile per Area Pro, sebbene il parziale sia sensibilmente meno severo rispetto alla gara di andata, che ha sempre dato l’impressione di subire le avversarie senza mai avere la forza di imporre il proprio gioco.

Non per voler trovare alibi ad una sconfitta mai in discussione va comunque deo che il roster scontava alcune defezioni. Il prossimo appuntamento per le Foxies è mercoledì 8 giugno alle 19.00 a Trofarello per affrontare il BEA Chieri nell’ulma giornata del girone.

admin

admin