Serie C silver: Teknoservice AP2020 vince a Pinerolo.

Serie C silver: Teknoservice AP2020 vince a Pinerolo.

Cestistica’87 Pinerolo – Area PRO 2020 59-63
59-63 (22-19; 5-19; 19-15; 13-10)
Giacometti, Favretto 7, Degrandi 2, GhIrardi 4, Berardi 2, Motta 24, Ferraro 13, Vietto 4, Greggio 2, Melchio 2, Scaroni, Spada 3 All Baldovin, Ass. Gregorio Fabio, Prep Fis Deorsola

Alla vista degli spettatori da come era iniziata la partita sembrava non ci fosse storia per il vantaggio della Cestistica : subito sul 16-2. Forse, forti della partita vinta all’andata di 40 punti, sembrava che i ragazzi di coach Bianco avessero preso un pò sottogamba la partita. Così non è stato.

E’ bastato un minuto di sospensione da parte di coach Baldovin, bravo a leggere le varie situazioni e capire quali accorgimenti prendere, per responsabilizzare i ragazzi e fargli capire che la difesa non è un optional da usare ogni tanto ma è fondamentale.

E’ stata una partita piacevole, anche se sono stati commessi errori. Il minimo comun denominatore da entrambe le squadre, è stata la capacità di reagire. Pinerolo sotto di tredici punti è riuscita a portarsi punto a punto nella fase finale, mentre Areapro, ha difeso il vantaggio acquisito, con un Motta che nei momenti cruciali della partita del recupero, ha preso per mano la giovane compagine risultando incontenibile nel tiro da tre, in difesa e nelle situazioni di contropiede.

il risultato è importante, il superamento in classifica della Cestistica lo stesso, ma quello che conta è la consapevolezza delle proprie capacità non solo individuali, ma del gruppo.

E’ stata una prova di carattere e come dice un vecchio allenatore “tra una squadra che ha fame ed una che ha appetito la spunta sempre la prima”… e così è stato con lo stimolo in più per i ragazzi, di riscattare l’esagerata sconfitta dell’andata che non rendeva merito.

Ovviamente, il riconoscimento va al lavoro che giorno dopo giorno si compie in palestra, nel miglioramento individuale, che deve comunque e sempre essere messo a disposizione della squadra…ma per fare questo ci vuole testa, cuore e gambe!! Complimenti!!

admin

admin