Under 14 femminile: segnali positivi per AreaPro2020 ma impossibile contro la forte Lapolismile.

Under 14 femminile: segnali positivi per AreaPro2020 ma impossibile contro la forte Lapolismile.

Area Pro 2020 – Lapolismile 33 – 66
(6-13/6-10/11-31/10-12)
Baldissera, Schifano 6, Caudana G., Petrachi 8, Rizzo, Berta 8, Di Luzio, Caudana A. Calveo 9, Palmero 2, Malacarne All. Mazza

Reduce dalla vittoriosa trasferta di Asti che ha finalmente mosso la classifica, Area Pro torna tra le mura amiche del Palasangone per ospitare Lapolismile. Le Torinesi non hanno bisogno di presentazioni, vincitrici di Coppa Piemonte e Campionato Under13 nella scorsa stagione, paiono avere tue le intenzioni di proseguire nella loro imbattibilità anche quest’anno: prime a punteggio pieno e vittoriose con ampio margine nelle prime quattro uscite. Le ospiti impongono subito un ritmo alto alla sfida, con la loro veloce circolazione di palla ed il movimento costante delle cinque ragazze in campo; la fludità del gioco torinese non è però premiata da una particolare precisione al tiro. Le nostre approcciano senza timore la partita, difendono di squadra ed attaccano in modo abbastanza convincente cercando di ribattere colpo su colpo alle quotate avversarie. Un primo quarto piacevole si chiude sul 13-6 per Lapolismile.

Anche nei secondi 10′ il punteggio resta basso, con Area Pro che riesce ancor di più a limitare l’urto dell’attacco avversario. Le Foxies danno l’impressione di essere ben presenti in campo, l’attacco coinvolge tuo il quintetto mentre in difesa ci si aiuta molto tra compagne; anche la lotta a rimbalzo, nonostante un sensibile gap di centimetri, si gioca sul filo dell’equilibrio. Lapolismile chiude avanti il secondo quarto, ma mette a referto solo 10 punti. Al rientro dalla pausa lunga Lapolismile preme decisamente sull’acceleratore alzando il ritmo; Area Pro, nella prima metà di gara sempre veloce a rientrare in difesa, subisce troppi contropiedi concedendo tiri facili, inoltre le percentuali ospiti migliorano anche da fuori. Il terzo quarto vede dunque venir fuori tutto il potenziale offensivo della capolista che realizza la bellezza di 31 punti; le nostre però, pur non riuscendo ad arginare la verve realizzava delle avversarie, non escono mentalmente dal match e cercano in qualche modo di dare continuità almeno in attacco a quanto di buono visto nella prima metà di gara. Passata la tempesta messa in atto nel terzo quarto da Lapolismile, gli ultimi dieci minuti tornano ad essere equilibrati. La difesa di Area Pro riesce di nuovo a limitare le ospiti mentre sull’altro lato del campo si continua a trovare il canestro con discreta continuità. Il finale è Area Pro 33- Lapolismile 66.

Nonostante la sconfitta, peraltro attesa, Area Pro ha probabilmente disputato la miglior partita della stagione, presente in difesa, con buon coinvolgimento di squadra in attacco, capace di non patire troppo a rimbalzo. Non male neanche la voce relativa alle palle perse e nella percentuale dalla lunetta.

Nel terzo quarto Lapolismile ha giganteggiato in attacco, ma anche il quel frangente pur emergendo un nervosismo tangibile tra le ragazze, la luce non si è del tuo spenta, mettendo comunque a referto 11 punti contro una squadra abituata a subirne pochissimi.

Per il prossimo turno si torna in trasferta sul campo di Savigliano ospiti delle Gators; la partita è in programma sabato 17 dicembre alle 17.30.

admin

admin