Under 19 silver, buona la prima: AreaPro2020 vince con Don Bosco Rivoli

Under 19 silver, buona la prima: AreaPro2020 vince con Don Bosco Rivoli

Area Pro 2020 – Don Bosco Rivoli 55-44

AreaPro2020:
Carignano 12, Manzone 11, Avite 10, Zennaro 10, Petrelli 4, Dovano 3, Catozzi2, Longo 2,Muscheri 1, Errigo, Quaranta, Vezzani All. Trisolglio, Ass Scalise

Don Bosco Rivoli:
Budai 12, Ficca 10, Loiodice 7, Versace V. 5, D’Arco 5, Schiavi 3, Francone 1, Versace D. 1, Deidda, D’Ambrosio, Scardaccione. All Morando, Ass. Budai

Arbitro: Perinetto Riccardo

Esordio vincente dei ragazzi dell’Area PRO under 19 silver, che nella prima uscita stagionale, tra le mura amiche piossaschesi, regolano il quotato Don Bosco Rivoli, compagine composta dai ragazzi rivolesi e da quelli del G.S. Rosta uniti per la stagione in corso.
Dopo la vittoria del Kolbe contro il Condove, gara che ha aperto il girone ‘Nero’, i ragazzi di coach Trisoglio si sono imposti con 11 lunghezze di margine, dopo 40 avvincenti minuti, con il risultato di 55-44.
La gara inizia con gli ospiti decisamente più in palla, capaci di buone circolazioni in zona d’attacco, spesso basate su rapide penetrazioni e scarichi + extrapass contro gli aiuti difensivi, con alte percentuali realizzative al tiro, oltre che dominanti a rimbalzo e coriacei in difesa.
Il Don Bosco Rivoli si aggiudicava nettamente il primo quarto con 9 lunghezze di vantaggio, guidato da capitan Budai e Loiodice, chiudendo con 16 punti realizzati la prima frazione di gioco, complice anche l’emozione dell’esordio dei ragazzi di casa, a cui tremava la mano in fase realizzativa, considerando i soli 7 punti fatti segnare a referto, anche se distribuiti su quattro quinti dello starting five.
Nei secondi dieci minuti la tendenza è stata prontamente invertita, con i piossaschesi guidati da capitan Catozzi che scioglievano la tensione aumentando l’aggressività difensiva, concedendo solo 9 punti ai rivolesi, realizzandone 14, di cui ben 8 del vice-capitano Carignano.
Tra le mille emozioni di tornare a correre su un parquet di basket, gli u19 dell’Area PRO andavano all’intervallo lungo sul 21-25, dopo essere già scesi tutti e 12 in campo, con solo più 4 lunghezze da recuperare, e con già otto giocatori realizzatori a referto.
La terza frazione di gioco vedeva le due squadre affrontarsi sostanzialmente alla pari, con ritmi alti e continui capovolgimenti di fronte, e chiudendosi sul 14-11 per i padroni di casa, portava le due compagini a giocarsi l’ultimo e decisivo quarto partendo da un quanto mai equilibrato 35-36.
Gli spalti del Palazzetto di via Nino Costa si sono ancora più surriscaldati per il pubblico finalmente presente (anche se nella misura di massimo 20 adulti per squadra), ed ancor di più si è infiammata la panchina dei ragazzi dell’Area PRO per gli ultimi appassionanti 10 minuti di gioco, che ha visto i locali contenere al meglio le penetrazioni ospiti, difendendo bene tecnicamente su tutte le linee di passaggio avversarie e recuperando un buon numero di palloni trasformati in preziosi e vincenti punti, ora con rapidi contropiedi, ora con decisivi uno contro uno nel pitturato, soprattutto grazie ad Avite e Manzone sugli scudi (15 punti in due nel quarto), ben supportati da un chirurgico Zennaro, capace di realizzare 5 punti decisivi nel momento in cui i rivolesi hanno provato a schierare una difesa a zona 2-3, colpita e resa inefficace.
L’incontro si chiudeva quindi con un lusinghiero parziale di 20-8 per la squadra piossaschese, che permetteva di aggiudicarsi la vittoria sul 55-44.
Complimenti ai nostri ragazzi per essere stati più squadra ed avere giocato in 12, con pazienza e miglioramento azione dopo azione, permettendo a tutti gli elementi di alternarsi, rifiatare ed avere più energie degli avversari che hanno finito prima la benzina per via di rotazioni in campo più ridotte.
I 18 atleti, guidati dal coach Trisoglio, permettono di affrontare così con serenità e fiducia quella che sembra una stagione iniziata sotto i migliori auspici.        

Appuntamento Sabato 13 nov 2021 contro il Kolbe in quel di Torino.

admin

admin